chiudi X
chiudi X
Elaborazione della richiesta in corso. Si prega di attendere.
seguici su Facebook

Nuovo look alla tua casa con l'home staging e il giusto mix di stili

Home staging: è una necessità?

interno-casa-home-staging

Quando si è vissuto per lungo tempo in una casa e ci si appresta a lasciarla, anche i suoi difetti assumono una sembianza nostalgica. Purtroppo non è così per gli acquirenti. Ci sono delle caratteristiche che permettono ad un immobile di essere venduto in breve tempo e al giusto prezzo.

L'home standing quindi, è il più delle volte necessario per rendere la nostra casa appetibile agli occhi dei compratori.

Individuare i punti di forza

Ogni appartamento, dal più piccolo al più grande, possiede una serie di vantaggi. Il segreto sta nella capacità di metterli in luce, oscurando invece le caratteristiche meno affascinanti. La finalità dell'home standing è quella di mostrare una casa al meglio delle proprie potenzialità individuando dei singoli elementi che possano attirare su di sè lo sguardo dei nuovi inquilini. La luminosità è una delle caratteristiche principali da esaltare, laddove fosse carente si provvederà a creare un'illuminazione che riproduca un effetto naturale e possa invogliare i visitatori a propendere per l'acquisto. I colori chiari alle pareti e degli specchi ben posizionati saranno un ottimo contorno per perfezionare l'atmosfera. Il secondo punto su cui concentrarsi è la funzionalità. E' importante che ogni oggetto sia al proprio posto e che, nel complesso, le stanze siano ben organizzate in modo da permettere agevoli movimenti. Se gli arredi sono sproporzionati rispetto alla dimensione di un ambiente sarà meglio eliminarne qualcuno in vista di una vendita; o magari scegliere soluzioni alternative, che spesso non richiedono un grande esborso di denaro.

Home staging un mix di stili

L'omogeneità nello stile della casa non è per forza sinonimo di vendita assicurata. Il mix sapiente di stili diversi vivacizza l'atmosfera e differenzia la nostra casa dalle altre sul mercato. Per evitare di creare un collage poco armonico di stili diversi basta seguire delle semplici regole:

  •  trovare un filo conduttore
  • non improvvisarsi designer.

E' buona norma che le stanze della casa risultino coerenti tra loro, sebbene con arredi del tutto diversi. Si può ad esempio scegliere un pavimento unico oppure optare per una tinta neutra sulle pareti che possa abbinarsi ai diversi ambienti. Nel primo caso il consiglio migliore è quello di scegliere il parquet o il laminato finto legno. Questo pavimento si abbina perfettamente agli stili più disparati e conferisce calore alla casa. Nel secondo caso, un colore adatto alle pareti potrebbe essere il tortora o il ciano, entrambe tinte neutre, alle quali si può accostare una moltitudine di arredi.

Lo stile giusto al posto giusto

Dare un nuovo look alla casa in chiave home staging vuol dire renderla bella da vedere, ma anche piacevole da vivere. Ogni stanza ha una funzione che si presta meglio ad uno stile piuttosto che a un altro. La cucina, ad esempio, arredata in chiave moderna, offre la possibilità di lasciare gli elettrodomestici in vista. Questo significa risparmiare sui lavori di restyling evitando di dedicarsi alla ricerche di forni e frigoriferi adatti a stili d'altri tempi. Il bagno invece è un ottimo posto in cui rispolverare lo shabby chic. Trovare sanitari e mobili in linea sarà semplice e sul web sono disponibili molte idee per diversi progetti fai-da-te. Il salotto è una stanza alla quale basta poco per cambiare aspetto. Un copri - divano, il tappeto giusto e qualche quadro ben sistemato saranno sufficienti a fare la differenza, magari regalando alla stanza un'atmosfera etnica.

Home staging: trasformazione e risparmio

Visto che lo scopo dei cambiamenti che apportiamo alla nostra casa è quello di venderla in breve tempo, è bene decidere quale sia il budget e quali siano gli interventi prioritari. L'home staging si propone di agevolare la vendita, non di stravolgere una casa. La scelta vincente è sicuramente, soprattutto per gli arredi, di riutilizzare quello che si ha già. Ridipingere una libreria o un tavolo è sicuramente più economico che comprarli nuovi. La trasformazione sarà altrettanto sorprendente e si eviterà di spendere denaro inutilmente. Con l'aiuto di un esperto e un po' di fatica la casa potrà assumere un nuovo aspetto in pochi giorni, diventando una piccola oasi per i nuovi inquilini. L'home staging è la soluzione giusta in un periodo in cui il mercato immobiliare offre moltissima scelta, ma un limitato numero di acquirenti.

Cerchi consigli o idee per cambiare look alla tua casa? Richiedi la consulenza gratuita del nostro team di home stager di Cesenatico.